Recital cameristico del pianista Francesco Allegra

Nocera Terinese, Venerdì 05 Maggio 2017 - 18:47 di Redazione

Evento da non perdere giovedì 11 maggio alle ore 18.00, presso l’Ateneo della Filarmonica della Calabria, con il recital cameristico del pianista Francesco Allegra. Francesco Allegra, figlio d'arte, è nato nel 1997 a Messina ed ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di dieci anni sotto la guida del M. Dario Nicoletti. Si è diplomato, a 16 anni, presso il Conservatorio “A. Corelli” di Messina, con il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore. Ha frequentato le lezioni di interpretazione pianistica tenute dai maestri Artur Pizarro, Daniel Rivera, Dario Candela, allievo del maestro Aldo Ciccolini, Alan Weiss e Leslie Howard che ne hanno apprezzato le doti tecniche e interpretative. Ha frequentato i corsi di Alto Perfezionamento del maestro argentino Daniel Rivera, presso l’Accademia Musicale Harmonia di Vecchiano (PI). La sua esperienza musicale comprende anche una fervente attività solistica, cameristica e di collaborazione con altri musicisti. Attualmente, frequenta il Biennio Specialistico di II livello in Pianoforte presso il Conservatorio di musica P.I. Tchaikovsky sotto la guida del M° Filippo Arlia, pianista e direttore d’orchestra di fama mondiale. Recentemente ha intrapreso un percorso musicale con l’ensemble “Quarto Tono” proponendo un repertorio di musica contemporanea. Ha partecipato a numerose competizioni pianistiche nazionali e internazionali, conseguendo vari premi e riconoscimenti. Tra le più recenti: il Concorso Nazionale “Eliodoro Sollima”, sezione territoriale di Enna, il 18° e il 19° Concorso Nazionale “Benedetto Albanese”, Città di Caccamo, il 2° e il 3° Concorso Musicale Internazionale “Lucio Stefano D’Agata”, il IV e il V Concorso Internazionale di Musica “Amigdala”. Nonostante la giovane età, ha al proprio attivo numerosi concerti: Allegra svolge, infatti, un’intensa attività concertistica per conto di varie associazioni culturali. Il programma della serata prevede l’esecuzione della Valléè d'Obermann di F. Liszt e Piano Sonata n. 6, op.82 di S. Prokofiev. L’evento, che rientra nella stagione cameristica de Festival del Mediterraneo, è un’ennesima conferma della solida formazione e delle nuove opportunità della classe di pianoforte del Maestro Filippo Arlia, direttore del Conservatorio di Musica Tchaikovsky di Nocera Terinese, che fornisce ai propri allievi non solo tecnica e nozioni ma tanta esperienza sul palcoscenico per prepararsi al concertismo.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code